X


Perché aprire in franchising offre una marcia in più per raggiungere il successo in breve tempo?

Perché aprire in franchising offre una marcia in più per raggiungere il successo in breve tempo?

Chi ha in programma di avviare una nuova attività imprenditoriale non può lasciarsi sfuggire l’occasione di prendere in esame l’idea del franchising. Un’attività  in franchising, infatti, in molti casi garantisce una marcia in più perché permette di raggiungere il successo in tempi relativamente brevi e, soprattutto, con un investimento poco oneroso, alla portata di tutti. 

Quando si parla di aprire in franchising un’attività si fa riferimento a una tipologia di business che prevede un franchisee e un franchisor: il primo è il soggetto che apre e gestisce l’attività, il secondo è la società che mette a disposizione il proprio marchio e garantisce una supervisione costante. 

L’acquisto dei diritti

Per aprire franchising è indispensabile acquistare i diritti: il diritto, cioè, di utilizzare non solo un brand, ma anche un modello di business ben preciso, basato su un sistema che comprende articoli, servizi, prezzi e strategie di marketing che sono già state studiate, collaudate e messe in pratica da altri. Con un’attività in franchising si può accedere in maniera totale alle insegne, agli slogan, ai loghi e a tutti gli altri materiali che riportano il marchio di fabbrica aziendale. 

I vantaggi offerti dalle attività in franchising sono molteplici, a cominciare dal fatto che non serve una competenza specifica nel settore in cui ci si cimenta: per esempio, si può aprire una web agency pur non essendo esperti di informatica o di programmazione, dal momento che il solo compito del franchisee è quello di trovare clienti. In ogni caso, in tutte le attività franchising il franchisor offre il supporto, l’assistenza e la formazione necessarie per far sì che il franchisee possa lavorare in condizioni ottimali.

Come funziona

Le attività franchising si fondano sul pagamento di una fee di franchising correlata alla sottoscrizione del contratto. In questo modo, si ottiene il diritto di utilizzare tutto ciò che serve per avviare e far sopravvivere l’attività: non solo il marchio, ma anche i software, i manuali di formazione, il materiale relativo alla pubblicità e al marketing, e così via. 

Aprire attività in franchising è consigliabile anche a chi non dispone di un capitale di partenza particolarmente elevato, proprio perché l’investimento iniziale da sostenere è minimo, destinato a essere ammortizzato e ripagato in tempi davvero brevi. La durata del contratto, nella maggior parte dei casi, è di 5 o 10 anni, fermo restando che quando si giunge a scadenza si può sempre rinnovare.

Perché il franchising conviene

Se apri franchising, parti già in vantaggio rispetto a un qualunque altro negozio avviato ex novo, perché puoi contare sulla riconoscibilità e sulla popolarità di un marchio che è già noto e consolidato, ben presente nella memoria dei consumatori. Ma non è questo il solo motivo per il quale l’apertura franchising si presenta come un’opportunità molto redditizia e comoda. 

Si beneficia, infatti, di un servizio di assistenza ottimale, per esempio per la creazione del sito web dell’attività. Inoltre, si ha diritto a una formazione globale e approfondita, non solo per il franchisee ma anche per i suoi eventuali dipendenti.

Guida alla scelta del franchising

Sono molte le possibilità a disposizione per la scelta di un franchising da aprire, ma volendo individuare una soluzione ideale non si può che fare riferimento al mondo digitale. Le potenzialità della Rete sono infinite, e oggi tutti potrebbero aver bisogno di un sito per vendere dei prodotti, di un blog per farsi conoscere o di una strategia di web marketing da adottare sui social network: ecco, allora, che aprire attività franchising sotto forma di web agency può essere una buona strada da percorrere anche perché permetterebbe di trovare con facilità un buon numero di clienti. I migliori franchisor mettono a disposizione tutto il necessario: il supporto, gli strumenti e i sistemi che occorrono per andare incontro ai bisogni del cliente. 

Quanto si guadagna

Nel valutare le opportunità franchising è inevitabile pensare al lato economico, sia dal punto di vista della spesa iniziale da sostenere, sia per ciò che riguarda i guadagni. Ovviamente l’entità delle entrate dipende da tanti fattori, a cominciare dal settore in cui si opera e dalla popolarità del marchio. Nel caso di un punto vendita tradizionale conta anche la posizione geografica, perché è ovvio che un negozio in centro città è più avvantaggiato rispetto a uno in periferia. 
Quando si decide cosa aprire in franchising, comunque, non ci si deve dimenticare della possibilità di lavorare da casa con un’attività da svolgere online. Questo permette di gestire i propri tempi nella maniera più flessibile possibile, con un’attività che assicura indipendenza e autonomia, senza aver bisogno di una costosa sede fisica.

Insomma, il mondo del franchising si caratterizza per un ampio spettro di opportunità: per cogliere la migliore soluzione per aprire una web agency in franchising è sufficiente visitare il nostro sito www.zoe.business

Contattaci per informazioni

Ti risponderemo il prima possibile

16+13=
  Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03. Leggi informativa completa